Archivio Mensile: agosto 2017

Classico Contemporaneo: Antigone, ovvero la sfida al femminile

foto Giuseppe Panza

Sta per concludersi la rassegna teatrale Classico Contemporaneo, diretta da Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino; la manifestazione che rientra nel fitto calendario di Estate a Napoli, è iniziata l’8 e termina il 27 agosto 2017.

La rassegna, giunta alla sua quarta edizione, prevede un cartellone davvero vasto, che abbraccia, appunto, il classico e il contemporaneo, rendendo omaggio  all’intera storia del teatro.

Tra gli spettacoli, ieri sera, si è tenuto Anti/gone rivisitazione della tragedia di Sofocle.

Un’ipnotica  e affascinante Elisabetta D’Acunzo nelle vesti di Creonte, che il regista Gigi Di Luca ha voluto stravolgere facendolo interpretare da una donna.

La sfida, dunque, si svolge tra Antigone (Lisa Imperatore) e Creonte  (Elisabetta D’Acunzo), entrambe modelli di vita, divise tra legalità e illegalità, tra chi accetta i compromessi  e chi rivendica la libertà.
La D’Acunzo, magistralmente, si impadronisce del palco, il pubblico resta incantato dalla sua magica trasformazione: Creonte è lì, la sua dannazione e la sua forza, trascinano lo spettacolo,  la regina di Tebe deve essere potente e dura, deve far rispettare la legge, anche se, alla fine, ne resta lei stessa vittima.

La giovane Antigone non accetta le regole, lei è la figlia di Edipo,  non ha paura della morte, e rifiuta la proposta di Creonte che cerca, inutilmente di salvarle la vita.

Un po’ forzata l’introduzione di alcune battute in napoletano, il riadattamento alla tragedia di Sofocle ha spiazzato il pubblico, che si è trovato di fronte ad un conflitto tutto al femminile, stravolgendo  l’atavica sfida tra il potere (maschile) e la ribellione (femminile).

Giustina Clausino

Anti/Gone

Regia Gigi Di Luca

attori e interpreti

Elisabetta D’Acunzo: Creonte

Lisa Imperatore: Antigone

Maria Pacilio: nutrice, messaggero

Laura Ferraro: Ismene

Gennaro D. Niglio: Emone

Monica Cipriano: coro

Guardia Sanframondi: Riti e misteri per la Festa della Madonna Assunta

Ogni sette anni, partendo dal lunedì successivo alla data del 15 agosto, fino ad arrivare alla domenica seguente, a Guardia Sanframondi in provincia di Benevento, si svolge una insolita e affascinante manifestazione religiosa: la Festa della Madonna dell’Assunta, meglio conosciuta … Per saperne di più

Classico Contemporaneo: “Anch’io mi chiamo G” omaggio a Giorgio Gaber

Nella serata del 17 agosto, approda a Classico Contemporaneo:  “Anch’io mi chiamo G” Con Maurizio Murano e la sceneggiatura e direzione artistica di Michele Bonè, Giorgio Gaber rivive nel Chiostro di San Domenico Maggiore di Napoli. In un contesto intimo … Per saperne di più

Ariccia, al via la IX edizione di “Fantastiche Visioni”

Estate Teatrale Ariccina nella dimora barocca firmata da Bernini, Parco Chigi In scena: Marco Morandi, Toni e Augusto Fornari, Roberto d’Alessandro, Marco Simeoli, Claudia Campagnola, Danila Staltieri Tra le fresche colline di Ariccia (RM), dal 12 al 26 agosto 2017 con il contributo del … Per saperne di più

“Il dio dell’I-Ching”: misteri e fascino orientale nel romanzo di Iannaccone

Azione, intrigo, colpi di scena, suspense, ironia, fascino e misteri dell’Oriente sono solo alcuni degli ingredienti dell’ultimo romanzo di Isaia Iannaccone “Il dio dell’I-Ching” (Ed. Orientalia, 2017). Il libro è di quelli che ti lasciano il fiato sospeso e ti … Per saperne di più

Positano Teatro Festival: Paolo Graziosi riceve il Premio Pistrice

Giovedì 3 agosto, alle 21,00, nella Piazzetta della Chiesa Nuova, si è svolta la  serata d’onore per Paolo Graziosi che ha vinto il Premio Pistrice Città di Positano, V edizione.   “Una carriera esemplare che ha attraversato, sempre con crescente successo, dalla seconda metà del secolo … Per saperne di più