Napoli, Nuccio D’Angelo apre la seconda edizione di “Guitar Education & Research”

Sabato 8 luglio in via Nilo a Napoli, avrà luogo il concerto inaugurale di “Guitar Education & Research”. Ad aprire la seconda edizione sarà il chitarrista di fama internazionale Nuccio D’Angelo che si esibirà presentando un programma che prevede l’esecuzione di alcune produzioni liutistiche di John Dowland e John Sebastian Bach come “A Fancy”,“Lachrimae Pavan”, “The right Honourable Robert, Earl of Essex-His Galliard”, “Fantasia in Mi”.

John Dowland (1563-1626), compositore, cantante di origine anglosassone, è stato tra i più eclettici ed originali liutisti del periodo barocco. Autore di una moltitudine di  composizioni da camera e brani per liuto solo, fu molto legato a “Lachrimae Pavan”, uno dei pezzi musicali in programma, che presentò in svariate versioni e che ebbe molta diffusione in Europa agli inizi del ‘700. Il compositore tedesco, universalmente considerato come uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi, infatti, scrisse quattro suite, “Preludio, Fuga, Allegro”, una Fuga e un Preludio, per il liuto barocco che è dotato di tredici corde, quindi sette in più rispetto a quelle della chitarra.

Nuccio D’Angelo è un chitarrista e compositore italiano che intraprese gli studi musicali nella prima infanzia per poi approfondirli con lo studio delle forme classiche ed esperienze di improvvisazione musicale. Diplomato presso il conservatorio di Firenze, ha ampliato e perfezionato i suoi studi, dedicandosi alla composizione, per poi intraprendere una carriera ricca e variegata che lo vede partecipe in veste di compositore o interprete in festival di numerose associazioni concertistiche italiane e come solista e in formazioni cameristiche con esibizioni in Europa e nel mondo. Le sue composizioni, tra cui “Due canzoni Lidie” vengono suonate frequentemente nei recital di chitarristi di fama internazionale.

Ha conseguito premi ambiziosi, partecipando a concorsi internazionali. Nel 1996 gli è stato conferito uno “Special Prize” e nel 1997 il premio “La chitarra d’oro per la composizione”. Ha ricevuto, inoltre, diversi premi alla carriera. Ha realizzato pubblicazioni e registrato dischi. Svolge attività didattica presso l’istituto musicale “Mascagni” di Livorno e contemporaneamente tiene seminari, sia in Italia che all’estero, di chitarra, improvvisazione e composizione ed è spesso ospite di importanti istituzioni internazionali.

Il Guitar Education & Research è un progetto nasce grazie a Maurizio Villa, docente di chitarra presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, con l’obiettivo di ricercare e sperimentare risorse, potenzialità artistiche e creative.

Dall’8 al 16 luglio si terranno incontri con Nuccio D’Angelo e Gaëlle Solal (Masterclasses di perfezionamento chitarristico), Marina Rippa (Metodo Feldenkrais per lavorare sulla consapevolezza corporea), Maurizio Villa (Video Analisi della Performance Musicale).

 

Info: concerto inaugurale di Nuccio D’Angelo: sabato 8 luglio 2017 alle ore 19,00 presso in via Nilo 34 a Napoli

Per altre informazioni: guitareducation.research@gmail.com

 

Daniela Vellani