Archivio Mensile: settembre 2016

NFF, un gran finale con il film “Troppo napoletano”

gig-e-ross

Incontro ravvicinato con Gigi & Ross (Metropolitan, ore 21:00)

Weekend tra film ed eventi dedicati al rapporto tra il cinema e la città

Ciak sul lungomare–Tour nei luoghi del cinema napoletano (ore 16:30)

Concorsi, domenica 2 ottobre premiazione all’Institut français

 È dedicato al cinema napoletano, con registi, attori e tanti eventi, il weekend che chiude la 18esima edizione del Napoli Film Festival. Saranno Gigi & Ross, i protagonisti dell’ultimo “Incontro Ravvicinato” domani sabato 1 ottobre (ore 21) al Metropolitan, a cui seguirà la proiezione di “Troppo napoletano” diretto da Gianluca Ansanelli e prodotto da Alessandro Siani, un successo che ha già ispirato un musical per il teatro, in scena da febbraio 2017. La popolare coppia comica, in attesa di riunire la squadra di Made in sud dal prossimo gennaio, debutterà il 4 ottobre in seconda serata su Rai Due con “Sbandati”, una trasmissione che commenterà con ironia la tv di tutto il mondo.

 

Ospite di Parole di Cinema (Cinema Metropolitan ore 10) il regista Claudio Giovannesi, uno dei registi di Gomorra seconda serie,  che incontrerà gli studenti dopo la proiezione di “Fiore” con Valerio Mastandrea (Festival di Cannes 2016- Quinzaine des Réalisateurs) un film che racconta la fragilità di due adolescenti. L’incontro è organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e Mobydick. Alle 17 il regista  Sandro Dionisiopresenta la sua  apprezzata opera  “La volpe a tre zampe”, che grazie al NFF torna in sala dopo il successo dell’anteprima al cinema Posillipo. Per la sezione Extra alle 19,  “La Buona Uscita” lungometraggio d’esordio del napoletano Enrico Iannaccone, presentato in sala dai protagonisti, Marco Cavalli e Andrea Cioffi.

 

Al Pan, dalle 16:30, saranno proposti gli ultimi quattro documentari in concorso per la sezione SchermoNapoli Doc: “Tomba del tuffatore” di Federico Francioni e Yan Cheng, “Fiammifero” (Male non fare, paura non avere) di Lorenzo Ambrosino, “Letter from an Imaginary Man” di Matilde De Feo e “Dert” di Mario e Stefano Martone.

 

Ritorna Ciak sul lungomare – Tour nei luoghi del cinema napoletano, in collaborazione con Campania Movietour e Sire Coop. L’appuntamento è alle ore 16.30. Il percorso a piedi, parte dal lungomare di via Caracciolo, alla scoperta delle location dei film partenopei, ed è  un vero e proprio viaggio nella storia del cinema, pieno di curiosità e aneddoti. Il tour farà tappa sulla mitica scalinata di Scusate il ritardo, per rievocare gli esilaranti dialoghi tra Massimo Troisi e Lello Arena; richiamerà alla memoria il toccante funeralino de L’oro di Napoli e le scene con gli scugnizzi di Ieri, oggi, domani; racconterà le gesta de L’uomo in più e La guerra di Mario insieme con le scorribande di Tom&JerryOperazione San GennaroPiedone lo Sbirro, Totò, Peppino e la malafemmina e tanti altri titoli. Durante il tour un esperto di cinema mostrerà fotogrammi e foto di scena delle pellicole per comparare i luoghi della finzione con quelli della realtà e per raccontare aneddoti sulle riprese dei film. Nel corso della passeggiata saranno fornite notizie di carattere storico su alcuni siti culturali. Il tour si concluderà presso la sede di RUN Comunicazioni in via del Parco Margherita, dove avrà luogo una breve presentazione dei film oggetto del tour accompagnata da letture di testi sul cinema napoletano (evento su prenotazione, infoline 3206151107 info@campanimovietour.com).

All’Institut français per la rassegna dedicata a Sylvan Chomet “L’illusionista” alle ore 10:30, mentre alle 17,00 per la sezione Shakespeare “Riccardo III – Un uomo, un re” di Al Pacino. Per l’omaggio a Chiara Mastroianni in programma “Pollo alle prugne” alle 19:00 e per la rassegna “Autore Emergente 2016” “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi. Fino al 7 ottobre è possibile visitare la mostra sui manifesti cinematografici storici.

 

La cerimonia di premiazione dei concorsi del Napoli Film Festival 2016 si terrà domenica 2 ottobre presso l’Institut français, ore 17,30, seguita dal film di Chomet “Attila Marcel”.

Lunedi 3 ottobre dalle 16,30 si potrà assistere alla proiezione di tutte le opere premiate (ingresso libero).

 

Il Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, è organizzato dall’Associazione Napolicinema con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Direzione Generale per il Cinema e il patrocinio Ambassade de France en Italie, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Regione Campania – Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo, Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo, Ente Provinciale per il Turismo Napoli, EUNIC (European Union National Institutes for Culture).

 

Info per Ciak sul lungomare

Campania Movietour – 3206151107 info@campanimovietour.com

Sire Coop – 3922863436 – cultura@sirecoop.it

Contributo 8 Euro (gratuito fino a 18 anni)

 

– Il programma in dettaglio sul sito www.napolifilmfestival.it